Skip to content
0
Your cart is empty. Go to Shop
Menu
0
Your cart is empty. Go to Shop
sped gratuita

SOSPESA: dalla pandemia alla guerra, diario di una giornalista libera e fuori dal coro

Sospesa: Dalla pandemia alle proteste contro il green pass, dagli scontri alle sospensioni dal lavoro, dai lockdown all’apartheid, Raffaella Regoli, reporter della trasmissione “Fuori dal coro”,  racconta gli eventi degli ultimi mesi.

(0 customer reviews)

Prezzo:

Descrizione

Descrizione

«Sono qui a scrivere, alle tre di notte, perché le voglio bene. Perché è una persona vera. E perché è una grandissima giornalista. Una delle migliori inviate televisive d’Italia, se non la migliore. Quando è scoppiata l’emergenza CoViD è stata la prima a buttarsi dentro gli ospedali, con un tatto e un coraggio difficili da immaginare. Allo stesso modo, quando è scoppia ta la scintilla di Trieste, era l’unica là davanti, in prima fila, a prendersi botte e acqua insieme ai portuali che pregavano e cantavano».
Dalla prefazione di Mario GIORDANO

In questo diario della Resistenza, Raffaella Regoli, una giornalista della trasmissione Fuori dal coro, condivide la sua esperienza durante il periodo compreso tra il 2021 e il 2022. Nel libro, racconta degli avvenimenti che vanno dalla pandemia alle proteste contro il green pass, dagli scontri alle sospensioni dal lavoro, dai lockdown all’apartheid del nuovo millennio. Questi eventi hanno segnato un momento di svolta nella Storia e nelle nostre vite. Raffaella utilizza il suo stile unico e riconoscibile, come giornalista dal pensiero libero, sempre in prima linea e senza compromessi. Nel libro, intitolato #SOSPESA, Raffaella racconta la sua esperienza personale, poiché anche lei, essendo over 50, è stata sospesa dal lavoro per aver difeso la sua libertà di scelta, come garantito dalla nostra Costituzione. Nella nuova edizione del libro sono stati aggiunti capitoli che forniscono aggiornamenti sugli eventi avvenuti tra la fine del 2022 e i primi mesi del 2023.

Recensioni:

«Ne ho letti tanti di libri sul periodo del CoViD. #SOSPESA è la cronaca di una donna che con coraggio ha voluto perseguire le proprie convinzioni in un mondo, quello attuale, che si definisce libero e democratico, ma che al tempo stesso stabilisce il perimetro della cittadella fuori dalle cui mura libertà e democrazia non contano più un accidente».
Nicola PORRO · Il Giornale

«#SOSPESA, un “diario di bordo” con pagine forti come l’acciaio e morbide come la seta, dolce e violento come è la vita, accarezza e schiaffeggia senza pietà, con una compassione che non fa sconti all’ipocrita perbenismo di un intero popolo».
Dalmazio FRAU · L’Opinione delle Libertà

Con questo libro scoprirai:

  1. Racconti personali dalla giornalista
  2. Racconti ed aggiornamenti degli eventi storici recenti
  3. Riflessioni sull’importanza della libertà di scelta
  4. Impatto della pandemia sulla società
  5. Analisi critica dei fatti

Domande cruciali a cui il libro “Sospesa” risponde:

  • Quali sono le esperienze personali di Raffaella Regoli durante il periodo dal 2021 al 2023, in particolare riguardo alla pandemia da COVID-19 e alle proteste contro il green pass?
  • Come Raffaella Regoli descrive la sua esperienza come giornalista durante l’emergenza COVID-19 e durante le proteste?
  • Quali sono i cambiamenti nella società italiana e nel panorama politico e sociale durante il periodo trattato nel libro, secondo la prospettiva di Raffaella Regoli?
  • Come il libro #SOSPESA si inserisce nel contesto dei libri pubblicati sul tema della pandemia da COVID-19 e delle sue conseguenze sociali, politiche e culturali?
  • Quali sono gli aggiornamenti forniti nella nuova edizione del libro, riguardanti gli eventi avvenuti tra la fine del 2022 e i primi mesi del 2023?
  • Come Raffaella Regoli affronta i temi della libertà individuale, della democrazia e dell’ipocrisia sociale nel contesto delle sfide affrontate nel periodo trattato nel libro?

Questo libro è dedicato a:

  • Appassionati di giornalismo: Per coloro che sono interessati al giornalismo d’inchiesta e alle esperienze personali dei giornalisti sul campo durante eventi di rilevanza storica.
  • Attivisti e difensori dei diritti individuali: Per chi è coinvolto in movimenti di difesa dei diritti individuali, della libertà di scelta e della democrazia, poiché il libro affronta temi legati alla libertà individuale e alla lotta per i propri diritti.
  • Studiosi di storia contemporanea e politica: Coloro che studiano o sono interessati agli sviluppi politici, sociali e culturali durante il periodo della pandemia da COVID-19 e delle proteste contro il green pass potrebbero trovare interessante il punto di vista offerto dal libro.
  • Lettori interessati agli eventi attuali: Per chi desidera comprendere meglio gli eventi che hanno caratterizzato il periodo dal 2021 al 2023, soprattutto in relazione alla pandemia e alle relative restrizioni governative.
  • Coloro che cercano ispirazione: Per i lettori in cerca di ispirazione da storie di coraggio e determinazione di individui che affrontano sfide personali e professionali in contesti complessi.
  • Chiunque sia interessato al dibattito pubblico sulla pandemia e sulle politiche governative: Per coloro che vogliono approfondire il dibattito pubblico su questioni come le restrizioni governative, i diritti individuali e la libertà di scelta durante la pandemia da COVID-19.
  • In sintesi, il libro potrebbe interessare una vasta gamma di lettori che sono curiosi di esplorare le esperienze personali di una giornalista durante un periodo di significativi cambiamenti sociali e politici.

Informazioni Libro

Prima edizione: 2022

Potrebbero interessarti

Recensioni

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Potrebbero interessarti

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna al negozio