Skip to content
0
Your cart is empty. Go to Shop
Fiore della Vita logo

ieri, oggi e domani

Spaziodinamica e Biofisica

Prezzo:

Descrizione

Descrizione

Marco Todeschini è sicuramente uno degli scienziati più singolari ed eclettici tra le “voci fuori dal coro” delle scienze fisiche. Questo libro intende presentare al lettore l’aspetto più originale dell’opera di Todeschini: la “teoria psicobiofisica”.

La psicobiofisica è un modello fisico di grande unificazione nell’ambito del quale l’uomo come entità sia fisica che spirituale viene unito al microcosmo delle particelle elementari e al macrocosmo delle galassie. In base a questa teoria i moti di tutti gli oggetti nell’universo, dall’infinitamente grande all’infinitamente piccolo, sono secondo Todeschini rapportabili ad una unica sostanza invisibile e sottile denominata “etere” esistente ovunque nell’universo. Un etere concreto che riempie tutto lo spazio, in opposizione a quel vuoto assoluto su cui era basata la fisica tradizionale fin dai tempi di Newton.

Nella visione di Todeschini le “forze” che sembrano esplicarsi nell’Universo, come le aveva prima concepite Newton e poi Einstein, non esistono realmente ma sono solo apparenze. Secondo Todeschini, i corpi nell’Universo si muovono non perché sono sottoposti a forze inerziali in uno spazio completamente vuoto ma solo perché vengono trasportati da vortici di etere in perenne rotazione e vibrazione. Le vibrazioni dell’etere sono proprio quelle che noi percepiamo fisiologicamente come “sensazioni”. Infatti sono i movimenti dell’etere a generare reazioni meccaniche nei nostri cinque sensi ed è solo la psiche – identificabile secondo Todeschini con l’anima – a trasformare questi stimoli di natura esclusivamente meccanica in reali sensazioni, quelle che ci danno piena coscienza di essere vivi. Se la psiche non esistesse, ma se esistesse solo quella (peraltro meravigliosa) centralina elettronica che è il cervello in grado di smistare tutti gli stimoli meccanici ricevuti dai vari sensori corporei, l’universo sarebbe un luogo buio e la vita – che è invece basata sulle sensazioni che ci vengono fornite dalla nostra psiche – non avrebbe alcun senso. In realtà l’universo intero e gli esseri viventi sono tutti legati in un tutto armonioso, e l’universo stesso può essere percepito nella sua infinità varietà di effetti solo tramite l’anima che sta alla base di esseri evoluti come l’uomo.

Perché acquistarlo

Questo libro mostra in che modo la fisica possa creare un quadro più completo dell’universo, in cui l’universo esterno non è un fattore distaccato dall’uomo, ma è ad esso intimamente unito. Al contempo si mostra come Todeschini dimostrò che il fattore “spirito” o “psiche” è intimamente connesso con la materia che compone il corpo umano. Il libro inizia con una introduzione che illustra gli aspetti più salienti della vita di questo originale scienziato per poi sviluppare temi che riguardano l’uomo e il suo legame con il tutto che lo circonda.

Informazioni Libro

Prima edizione: Febbraio 2008

Prodotti Up-Sell

Recensioni

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Marco Todeschini -Ebook”

Potrebbero interessarti